logo

Drop us a Line

Lorem ipsum dolor sit amet,
consectetuer ux adipis cing elit, sed

NAME@YOURSITE.COM

en
it

CDRA ottiene per API la sospensione delle misure prescrittive dell’AEEGSI in tema di sbilanciamenti

Con ordinanza n. 1053/2017 del Tar Milano, CDRA, nella persona del Socio Carlo Comandè e del Senior Associate Paola Floridia, ha conseguito un importante successo in tema di sbilanciamenti ottenendo, per conto della sua assistita Api Nova Energia S.r.l., la sospensione delle misure prescrittive irrogate dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico in attuazione della delibera n. 342/2016, che avrebbero comportato un esborso a carico della Società di diversi milioni di euro.
In particolare, in ragione della “rilevante complessità” delle questioni oggetto del giudizio, il Collegio Giudicante ha ritenuto opportuno sospendere l’efficacia dei provvedimenti impugnati dalla società ricorrente e ciò anche al fine di meglio approfondire la denunciata questione relativa alla portata e all’ambito di applicazione della normativa sottesa ai provvedimenti adottati dall’Autorità in tema di sbilanciamenti.
Si tratta, dunque, di una significativa battuta d’arresto per l’Autorità la quale, in forza dell’ordinanza cautelare resa dal TAR Milano, sarà costretta a sospendere, nei confronti della ricorrente Api Nova Energia, il processo di recupero delle somme corrisposte da Terna in favore di quest’ultima, avviato con l’impugnata delibera n. 342/2016.

 

Scarica la sentenza