logo

Drop us a Line

Lorem ipsum dolor sit amet,
consectetuer ux adipis cing elit, sed

NAME@YOURSITE.COM

en
it
 

Carlo Comandè

Carlo-Comandè

Si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Palermo nel 1996, nel 1999 si abilita alla professione e dal 2012 è Cassazionista.

Nel 2013 è tra i fondatori della Associazione Avvocati Amministrativisti della Sicilia.

La sua storia professionale è incentrata sulla continua ricerca dell’eccellenza ed è finalizzata alla creazione di una realtà nuova nel panorama degli studi legali italiani.

Fin dagli inizi la filosofia di fondo che ne anima l’agire è volta alla creazione di uno studio che si occupi della vasta materia del diritto amministrativo, strutturato e fortemente connotato per l’approfondimento delle tematiche trattate, per la cura del particolare, per la valorizzazione delle risorse umane e, soprattutto, volto a fornire alla clientela, altamente qualificata, una assistenza costante ma mai asettica, una vera e propria accoglienza giuridica che possa consentire alle imprese o alle amministrazioni assistite di percepire chiaramente la condivisione da parte della struttura delle problematiche affrontate.

Su questa idea sviluppa il suo lavoro che, nel corso degli anni, lo porta ad ottenere il risultato di formare un gruppo di giovani avvocati di altissimo livello che hanno garantito allo studio una crescita continua e la possibilità di conquistare nuovi e più prestigiosi palcoscenici nell’ambito del diritto amministrativo.

Il risultato di tale sforzo culmina nel 2011 con la fondazione di Comandé Avvocati, lo studio dalla cui fusione con lo studio Di Nola Restuccia ha preso forma a febbraio 2016 CDRA.

Porta in dote allo Studio le esperienze acquisite nella assistenza ai principali Gruppi nazionali e multinazionali operanti in Italia con specifico riferimento al settore dell’energia e degli appalti, è esperto di project financing e vanta una vasta conoscenza della materia dei servizi pubblici locali, della gestione del ciclo integrato delle acque e dei rifiuti come anche delle materie dell’urbanistica e della gestione del demanio marittimo.

Nel corso della sua carriera è stato consulente di diversi assessori regionali occupandosi di tematiche ambientali ed attinenti lo sviluppo infrastrutturale ed i lavori pubblici, è stato consulente di svariate amministrazioni comunali ed ha prestato la sua attività in favore di società pubbliche, maturando così una profonda esperienza di quella che è la macchina burocratica italiana.

Assiste associazioni di categoria di rilievo nazionale nell’ambito della sanità ed ha maturato una profonda conoscenza del diritto sanitario assistendo ospedali privati di rilievo nazionale.

È, inoltre, autore di alcune pubblicazioni tra le quali: “La formazione professionale in Sicilia: profili giuridico – istituzionali” nell’ambito della collana curata dall’ISAS per il progetto Formazione formatori 2000-2001. edito dalla Franco Angeli di Milano – 2000; è curatore del Capitolo dedicato ai Servizi Pubblici Locali del testo Le Istituzioni locali in Sicilia (a cura di Andrea Piraino) edito dalla CEL di Catania – 2006.

È stato componente della redazione regionale siciliana di “Federalismi.it Rivista di diritto pubblico italiano e comunitario e comparato” e Coordinatore Responsabile della Sezione relativa alla giurisprudenza del Consiglio di Stato. TAR Sicilia Sezione di Palermo e Corte dei Conti – Sicilia, del periodico on – line di informazione giuridica “Dbinforma.it”, Redattore della Rivista “Rassegna Amministrativa Siciliana” e della Banca dati “Legislazione regionale siciliana”.

Svolge una intensa attività convegnistica in relazione a tematiche afferenti il diritto degli appalti ed in generale il diritto amministrativo.

 

carlo.comande@cdra.it

Codice Deontologico Forense