Drop us a Line

Lorem ipsum dolor sit amet,
consectetuer ux adipis cing elit, sed

NAME@YOURSITE.COM

en
it

Appalto di Servizi – Criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa

Il TAR Sicilia – Palermo, sez. I, con sentenza n. 1175 del 20 maggio 2015 ha chiarito come in capo alle stazioni appaltanti non sussista l’obbligo di applicare tassativamente le formule matematiche indicate nell’art. 286 del DPR n. 207/2010 per la determinazione del punteggio da attribuire all’elemento “prezzo” dell’offerta, dalle quali ben possono discostarsi, alla sola, rilevante, condizione che la metodologia adottata sia tale da consentire di individuare con un unico parametro numerico finale l’offerta più vantaggiosa.

 

Scarica la sentenza

 

Share on: