Drop us a Line

Lorem ipsum dolor sit amet,
consectetuer ux adipis cing elit, sed

NAME@YOURSITE.COM

en
it

Aqualia Gestion Integral del Agua S.A. vince al Tar con Cdra

Carlo-Comandè

Cdra con il socio Carlo Comandè (nella foto), coadiuvato dall’associate Enzo Puccio ottiene un importante risultato al Tar Sicilia Palermo per una società del gruppo Aqualia Gestion Integral del Agua, multinazionale spagnola leader nel settore della gestione del ciclo integrato delle acque.

In particolare, il Tar ha accolto l’istanza di sospensione dell’efficacia del provvedimento di diniego al rilascio di autorizzazione allo scarico di un impianto di depurazione reso dal locale Assessorato Regionale per l’Energia e le Acque e, sempre in accoglimento del ricorso, ha ordinato all’Amministrazione di procedere all’emissione di un’autorizzazione provvisoria nelle more dell’approvazione del progetto di ammodernamento del depuratore, in corso di approvazione. Il Tar, infatti, ha ritenuto prevalente l’interesse a garantire l’attività di trattamento dei reflui dei Comuni afferenti al depuratore, fermo restando la necessità dell’approntamento di misure e accorgimenti aventi come obiettivo finale l’adeguamento dell’impianto, la cui definizione lo stesso Tar ha rimesso al competente Assessorato regionale.

Leggi l'articolo su Legal Community
Share on: