Drop us a Line

Lorem ipsum dolor sit amet,
consectetuer ux adipis cing elit, sed

NAME@YOURSITE.COM

en
it

Università: parentele e incompatibilità sostanziale

Con una recente quanto innovativa sentenza, a seguito di una approfondita e complessiva disamina della fattispecie, il CGA ha chiarito che il sistema delle incompatibilità di cui all’art. 18, legge n. 240/2010, trova applicazione anche alle ipotesi di sostanziale afferenza del parente del concorrente/vincitore (nel caso di specie, il padre) nella struttura che bandisce la procedura, risultando inefficaci eventuali formali provvedimenti di trasferimento tra strutture universitarie addirittura finalizzati – per espressa motivazione – a evitare tali situazioni di conflitto.

 

Scarica la sentenza

 

Share on: