Drop us a Line

Lorem ipsum dolor sit amet,
consectetuer ux adipis cing elit, sed

NAME@YOURSITE.COM

en
it

Farmacie – Sulla individuazione e collocazione delle nuove sedi farmaceutiche ai sensi della L. n. 27/2012

Con Decreto del Presidente della Regione Siciliana notificato il 16 aprile 2015, è stato recepito il parere del Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana, sez. Consultiva, n. 677/2014 con il quale era stato rilevato che l’omessa consultazione preventiva – da parte del Comune – degli organismi cui la legge n. 27/2012 attribuisce il compito di esprimere un parere obbligatorio al fine di offrire all’amministrazione che deve scegliere le zone nelle quali allocare nuove farmacie un quadro adeguato delle esigenze del territorio e della popolazione, costituisce un grave vulnus del percorso valutativo che ha portato il Comune ad operare la scelta in ordine alla collocazione delle nuove sedi farmaceutiche.

Ed ancora, si è rilevato come appaia sproporzionata la scelta del Comune di allocare una farmacia in due frazioni che contano complessivamente 280 abitanti  e non prevederne alcuna in aggiunta a quella (unica) esistente nel centro storico, ove gravitano oltre 8000 abitanti.

 

Scarica la sentenza

 

Share on: